cuneo-fiscale-riduzione

TAGLIO DEL CUNEO FISCALE E PIU’ SOLDI IN BUSTA DAL 1 LUGLIO 2020

LE NUOVE DISPOSIZIONI DELLA FINANZIARIA 2020 (operative dal 1 Luglio) – riduzione del cuneo fiscale Il Decreto Ministeriale n.3/2020   “Misure urgenti per la riduzione della pressione fiscale sul lavoro dipendente” operativo dal 01 luglio 2020, introduce importanti novità in busta paga a vantaggio dei lavoratori che vedranno accreditarsi un netto più elevato. La nuova…

Sostegno alle famiglie: bonus asilo nido, premio alla nascita, ANF e molto altro

Sostegno alle famiglie: che misure si possono sfruttare Dagli ANF al Bonus Asilo Nido, dal premio alla nascita al Bonus Bebè: sono tante le forme di sostegno alle famiglie, specialmente quelle con figli minori. L’Italia infatti si trova ad affrontare una grave crisi demografica, che i vari governi stanno cercando di combattere aumentando il tasso…

Professionisti Associati Piacenza

Credito d’imposta sulla formazione 4.0: istruzioni operative

CREDITO D’IMPOSTA 4.0 (Piano Nazionale 4.0) Cosa è il credito d’imposta 4.0: Si tratta di un incentivo fiscale automatico a favore degli investimenti effettuati da qualsiasi impresa residente nel territorio dello stato, per la formazione del personale dipendente nelle materie rilevanti per il processo di trasformazione tecnologica e digitale delle imprese previsto dal “Piano Nazionale…

divieto-licenziamenti

Divieto di licenziamento: quando e come si può aggirare

Divieto di licenziamento, i nuovi paletti posti dal Decreto Agosto Il recente Decreto Agosto è stato approvato dal parlamento con alcune modifiche. Ci vogliamo concentrare brevemente sulla norma che copre il divieto di licenziamento così come approvata dalla Camera dei Deputati. Sostenere infatti che il divieto di licenziamento è stato semplicemente prorogato è – per…

Dichiarazione dei redditi per prestazioni INPS, obblighi e deroghe per i lavoratori dipendenti

Questo anno l’INPS ha erogato molte prestazioni a sostegno del reddito, per fronteggiare l’improvvisa crisi che ha colpito tutta la realtà economica. Quando eroga direttamente i trattamenti di integrazione salariale l’INPS funge da sostituto d’imposta proprio come se fosse un datore di lavoro. Sulle somme erogate al dipendente trattiene le imposte e provvede a trasferirle…